Il progetto è stato lanciato da padre Alberto Rovelli con lo scopo di sostenere il dispensario della missione a Gao, in pieno Sahara.

La zona è tornata sotto il controllo governativo dopo i mesi di occupazione da parte dei miliziani islamisti che hanno saccheggiato la piccola struttura sanitaria, portando via tavoli, sedie, medicinali, il microscopio per le analisi di laboratorio. Sul posto sono rimasti gli infermieri che assistono i malati come possono; ma hanno bisogno di un sostegno economico per garantire cure e assistenza alla popolazione locale, in particolare a donne e bambini.

I tanti benefattori hanno già donato 8.500 euro che hanno permesso di curare trecento persone affette da epilessia. Ma c’è ancora bisogno di aiuto per pagare il salario agli infermieri e per l’acquisto di medicine e strumenti diagnostici.

Progetto n° 2-2015 – Mali – Un dispensario nel Sahara
Referente: padre Alberto Rovelli

MODALITA’ PER SOSTENERE IL PROGETTO




Conto Corrente Postale: n.: 9754036
Bonifico Bancario: IBAN IT 73 H088 9953 6420 0000 0172 789 – BIC: BCCTIT2T
Cassa Rurale Credito Cooperativo di Treviglio (BG)
Assegno: intestato a Amici dei Padri Bianchi – Onlus